Powered by Blogger.
RSS

PATRICIA POTTER: Adorabile ingannatrice

UN AMORE INATTESO SCONVOLGERA’ IL SUO CUORE
È scontro fra i clan Maclean e Campbell. Rory Maclean è pronto alla pace, ma rifiuta l’imposizione del matrimonio. A sua volta, Felicia Campbell è in fuga dalle nozze con un uomo che non ama. Catturata dai Maclean, viene scambiata per la figlia di un ricco proprietario terriero: sposa ideale per Rory, ritiene il clan. Felicia non ha scelta se non stare al gioco, Rory è certo di non innamorarsi, ma non resisterà a lungo al fascino della misteriosa fanciulla…
Il ‘500 è un secolo di intrighi, tradimenti, ricatti in tutta Europa e in tutte le corti. In Scozia è anche periodo di faide, rivalità e lotte tra i grandi clan. E così lo è anche per i due clan Campbell e Maclean, divisi da un vecchio omicidio e da una maledizione. Il capo del clan Maclean, Lachlan, ha sposato una Campbell ma l’ha uccisa facendola annegare dopo averla legata a uno scoglio. Da allora una maledizione perseguita tutte le mogli dei Maclean ed esse muoiono prematuramente.
Così è stato per il precedente laird che ne ha seppellito tre, così anche per l’attuale, Rory Maclean, che ne ha perse due.
Tuttavia, il clan ha bisogno di un erede (Rory spera che se ne occupino i fratelli) e il castello non ha da tempo una guida salda. Così i suoi uomini di fiducia sperano di trovargli una moglie rapendola.
Nel frattempo Felicia Campbell è stata promessa sposa a un vecchio debosciato. La ragazza vuole assolutamente evitare questo matrimonio impostole dallo zio cercando aiuto presso il cugino, Jamie che si trova a Edimburgo. Va via dal proprio castello prendendo il posto di Janet Cameron, fidanzata del cugino. Durante il viaggio scappa ma viene intercettata dai Maclean. Piuttosto che rivelare la propria identità ai nemici si fa catturare e portare al castello dei Maclean. Qui, al posto di quei mostri che gli erano stati descritti per anni, trova gente gentilissima che la tratta con affetto e si prende cura di lei come nessuno aveva mai fatto prima, tanto da farle quasi venire voglia di non andare più via. Soprattutto perché il laird del clan si rivela sempre più un uomo dal fascino incantatore.
Quindi troviamo una protagonista che si integra perfettamente con il nemico, che vive con lui, che partecipa alle sue gioie e alle sue sfortune. Tutti i personaggi, da quelli principali a quelli secondari, sono estremamente umani: sono allegri, tristi, accoglienti, sospettosi, solidali, impauriti. Assistiamo alla loro vita nel castello in tutte le sue sfumature.
Rory è un uomo solo, inquieto, disilluso. L’autrice ci mostra tutte le sue fragilità: egli si era illuso di potersi costruire una famiglia con la donna amata ma quando gli viene strappata la prima moglie insieme al bambino che aspettava e poi anche la seconda si sente perseguitato da una sorte avversa per cui non vuole cedere all’illusione di potersi ricostruire una vita con un’altra donna. È un uomo pacifico che cerca di porre fine alla lunga faida con il clan nemico. È un uomo onesto che rispetta Felicia tanto è vero che mal sopporta di doverla ingannare e la insegue per la Scozia per salvarla, ma anche per rivelarle una verità nascosta.
Felicia è una donna forte, determinata. La vita e la solitudine l’hanno costretta a cavarsela con le proprie forze. E grazie ad esse riesce a sopravvivere, in mezzo ai nemici, riesce anche a superare l’avversità che gli è stata istillata per tutta la vita contro i Maclean.
Accanto ai personaggi principali c’è un bel cast di personaggi secondari: Lachlan Maclean che sarà il protagonista del prossimo libro della serie, Jamie Campbell, del quale mi sarebbe piaciuto leggere la storia d’amore con Janet Cameron.
La Potter ha saputo ben dosare in questo libro la storia d’amore, l’avventura, le trame politiche e la ricostruzione delle trame politiche. La storia è soprattutto drammatica, come è nello stile dell’autrice. La Potter è bravissima nel costruire persone all’interno dei suoi personaggi, vivi, realistici.
Il libro vale bene di essere letto. Spero di leggere ben presto il secondo e che venga tradotto anche il terzo.(3 CUORI)

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • RSS

0 commenti:

Posta un commento