Powered by Blogger.
RSS

PAULA PAINTER: I tuoi occhi, il mio cuore

TITOLO: I tuoi occhi, il mio cuore
AUTRICE: Paula Painter
TITOLO ORIGINALE: Lights in the Dark
USCITA ITALIANA: Bluemoon, 1993
GIUDIZIO PERSONALE: Image Hosted by ImageShack.usImage Hosted by ImageShack.usImage Hosted by ImageShack.us
Bella e famosa, all’apice della sua carriera cinematografica, Susan Swann resta vittima di un incidente automobilistico che le toglie la vista. Abbandonata dagli amici e dal fidanzato, Susan si rifugia tra le braccia di Victor Mayer, il chirurgo che si è preso cura di lei, e lo sposa. Sarà un matrimonio bianco, le ha promesso Victor, che la metterà al riparo dal mondo. Nel frattempo, tenterà di restituirle la vista operandola. Ma il cuore di Susan comincia stranamente a battere per quest’uomo che l’ama in silenzio…
Susan Swann attrice all’apice della carriera, viene coinvolta dall’imprudente fidanzato in un terribile incidente. Il trauma le ha provocato un serio danno alla vista: al momento ne è priva e solo un delicato intervento potrà restituirgliela. Tutto ciò segnerà un brusco arresto della sua promettente carriera e il tradimento del fidanzato, uscito illeso dall’incidente.
Victor Mayerbrillante neurochirurgo si sta prendendo cura della bellissima attrice, probabilmente anche con troppo zelo. Cerca in ogni modo di infonderle speranza e coraggio nella lotta per il recupero  della vista che dovrà affrontare.
La carriera della donna sembrerebbe essere compromessa dalla malattia, Hollywood fagocita molto velocemente le sue star, per evitare ciò l’agente di Susan si inventa la fantomatica storia di una fuga d’amore e di un imminente matrimonio. Sembrerebbe la soluzione ideale: ma chi dovrebbe essere il fortunato? A questo punto è proprio il chirurgo a offrirsi volontario.
Nonostante tra i due si intraveda qualche scintilla di passione, i protagonisti decidono di non consumare le nozze, anche a causa di vari fraintendimenti. La convivenza, però, diventerà sempre più difficile, soprattutto quando entrambi inizieranno a sviluppare una certa gelosia.
Questa storia, per nulla banale, viene raccontata in maniera piacevole, non superficiale e vivace. I due personaggi, pur nella brevità del testo sono ben delineati, anche dal punto di vista psicologico. Ho trovato lo stile, la scrittura e la terminologia molto curati, precisi e per nulla scontati.

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • RSS

0 commenti:

Posta un commento