Powered by Blogger.
RSS

LORRAINE HEATH: Desiderio

TITOLO: Desiderio
AUTRICE: Lorraine Heath
TITOLO ORIGINALE: As an Earl Desires
USCITA ITALIANA: I Romanzi 766, maggio 2007
GIUDIZIO PERSONALE:Image Hosted by ImageShack.usImage Hosted by ImageShack.usImage Hosted by ImageShack.usImage Hosted by ImageShack.us
IL SUO CUORE HA SCELTO LEI
Londra, 1879. Per Archie Warner, conte di Sachse, è tempo di sposarsi. Camilla, giovane vedova del suo predecessore, lo accompagna in società per aiutarlo a scegliere la moglie adatta. Ma nel suo cuore Archie ha già scelto. Di una bellezza, altera, ferita nello spirito dall’anziano marito, Camilla non immagina di essere proprio lei la prescelta. Sarà capace di lasciarsi il passato alle spalle e cedere all’amore?
Ogni volta che mi capita di leggere un libro di Lorraine Heath mi ritrovo a pensare a quanto sia brava questa autrice, a quanto scriva bene e a come sappia mettere insieme passione e tenerezza. I suoi libri sono tutti più o meno collegati tra di loro e capita spesso di ritrovare personaggi già incontrati altrove, e questo non differisce dagli altri.
Desiderioè il primo libro della serie Lord Perduti relativa a nobili che acquistano inaspettatamente un titolo dopo che di loro si ritrovano le tracce. Il protagonista, Archibald Warner, diventa conte di Sachse dopo la morte di un lontano parente. Con il titolo “eredita” anche la giovane vedova del suo predecessore, Camilla Warner, rimasta senza nessun sostegno economico, ma determinata a riscattare e a migliorare il proprio status sociale sposando un duca.
Le vite dei due protagonisti sono state molto diverse: Archie è cresciuto in campagna, in una famiglia unita e felice; ha dedicato tutta la sua vita e la sua passione all’insegnamento. Ora si ritrova a Londra, costretto a caricarsi dei molteplici impegni di un conte, oltre a doversi cercare una sposa per avere un figlio. L’unica donna che, però, cattura la sua attenzione, è proprio la contessa vedova che gli sembra del tutto inaccessibile.
Dall’altra parte, Camilla ha avuto una vita ben più drammatica. Sola e povera era la dama di compagnia della precedente contessa di Sachse. Alla sua morte l’anziano marito l’ha presa in moglie per poter avere da lei un erede che non è mai arrivato. Ha dovuto subire per anni le angherie del marito. Tutto questo non basta, sono molti i segreti della sua dolorosa esistenza. Archie li scoprirà pian piano e sarà capace di liberarla dai sensi di colpa e dalla vergogna, oltre a riuscire a superare anche la sua ambizione per farle abbracciare il vero amore.
I personaggi sono costruiti in maniera mirabile: non sono banali, sono commoventi. Archie è dolce e comprensivo e Camilla è orgogliosa, coraggiosa, generosa, giusta.
Lo stile è poetico, romantico all’ennesima potenza. Alla fine non puoi non amare i protagonisti e la loro storia d’amore.
Molto bello, da leggere!

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • RSS

0 commenti:

Posta un commento