Powered by Blogger.
RSS

LISA KLEYPAS: Sognando te

Nell’Inghilterra dell’Ottocento Sara Fielding passa il tempo a creare storie che fanno sognare, nel sicuro rifugio di un cottage di campagna. La sua vita tranquilla viene sconvolta quando, spinta dalla curiosità, si avvicina al bellissimo Derek Craven, che è riuscito a riscattarsi dalla povertà estrema della sua infanzia e ora è il re della più prestigiosa casa da gioco londinese. Derek è diventato ricco, ma anche sospettoso, duro di cuore; e quando la dolce, innocente, beneducata Sara entra nel suo mondo pericoloso qualcosa cambia. Da ragazza timida e semplice, Sara si trasforma in una donna di gran fascino, mentre il cinico Derek impara a cedere alle lusinghe e alle promesse dell’amore.
Notevole, semplicemente fantastico! Che c’è da dire, la Kleypas non si smentisce mai e ogni suo libro è la scoperta di un universo, di personaggi meravigliosi che ti trascinano nel loro mondo e da cui non ti vorresti mai separare.
Fino ad ora avevo letto della Kleypas soltanto il suo contemporaneo Sugar Daddy e non mi ero ancora dedicata ai suoi tanto osannati storici (ma vedrete che recupererò presto) e mi sono ritrovata davanti a una ricostruzione storica molto interessante. La Kleypas non ci fa vedere i salotti londinesi attraverso i loro privilegiati frequentatori, ma attraverso gli occhi dei componenti del cosiddetto demi-monde.
Sara Fielding è una ragazza appartenente a una modesta ma dignitosa famiglia di campagna che ha fatto della sua passione per la scrittura un mezzo anche per aiutare economicamente i suoi anziani genitori. I suoi romanzi, che hanno per protagonisti i diseredati, hanno affascinato un ampio pubblico di lettori. Ora si trova a Londra in mezzo a prostitute, giocatori, delinquenti per fare delle ricerche per il suo prossimo libro. La sua massima aspirazione sarebbe quella di poter entrare al Craven’s, la più famosa casa da gioco londinese, per poter studiare meglio il mondo dei giocatori d’azzardo, e non le pare vero quando salva la vita del proprietario e gli estorce la promessa di consentirle di frequentare il suo locale. Qui familiarizzerà velocemente con il gruppo di servi, impiegati e prostitute che abitano nella casa e, stranamente, inizierà a sentirsi a suo agio con loro.
Derek Craven è uno degli uomini più ricchi d’Inghilterra ma, in passato, è stato un misero trovatello, uno spazzacamino, ha fatto qualsiasi lavoro per accumulare un’immensa ricchezza e dimenticare quel passato terribile. Divenuto un uomo  temuto e potente, ha cercato in ogni modo di soddisfare il proprio spirito di rivalsa, anche portandosi a letto tutte le nobili disponibili a divertirsi con un plebeo come lui. È proprio una delle amanti abbandonate a fargli tendere l’agguato dalla quale lo salverà Sara.
 
Da questo momento Sara entra nei suoi pensieri e, per quanto faccia, non riesce a scacciarla. Lei, così ingenua e pulita gli toglie il respiro e la sanità mentale. Fa di tutto per allontanarla, e ci riesce anche, tanto più che lei è quasi fidanzata con un giovane che, al contrario di lui, sembra del tutto appropriato. Ma Sara manifesta ben presto la sua volontà… Questo libro ha l’indiscutibile pregio di avere due protagonisti entrambi eccellenti. Sicuramente Derek ha un impatto maggiore, ma Sara non è da meno.
Derek è un uomo tormentatissimo: ha un passato da abbandono che l’ha segnato moltissimo e proprio per la paura di dover riassaporare quel gusto amarissimo tiene le persone a distanza. E Sara è per lui troppo pericolosa perché gli suscita immediatamente un grande desiderio di possesso. Il suo dolore e la sua fragilità sono così ben descritti che non si può non amarlo dalla prima all’ultima pagina e provare il desiderio di dargli una scrollata per fargli capire che anche lui è meritevole d’amore.
Sara è la classica eroina ingenua e testarda ma non è una di quelle stupide che si ostina nei propri errori o ad agire in modo sconsiderato. È una ragazza saggia e intelligente in grado di leggere nel proprio e nel cuore di Derek e ad accettare anche ciò che di inespresso c’è tra di loro. Deve essere forte per entrambi perché è lei a lottare accanitamente per il loro amore quando l’insicurezza di Derek li porterebbe lontano l’uno dall’altra.
La trama, forse non originalissima ma condotta in modo magistrale, e personaggi indimenticabili fanno di questo romanzo qualcosa di imperdibile.

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • RSS

0 commenti:

Posta un commento