Powered by Blogger.
RSS

LISA CHRISTOPHER: Un nemico per amante

Le labbra di lui erano morbide e calde, e annullarono con i baci tutte le paure e i dubbi di quei giorni. David le tolse il cappotto, lasciandolo cadere a terra, e fece scivolare le mani sul suo corpo, mentre la guidava in camera da letto…
Perché proprio lui? Perché David Martin? si chiede Margo. Il suo sguardo la fa rabbrividire e i suoi baci l’accendono di desiderio e di piacere, facendola sentire pienamente donna. Ma guai a cedere… perché lui è un dirigente, un avversario forte e pericoloso, e lei un’impiegata che guida i colleghi in una lotta sindacale senza esclusione di colpi. Tuttavia David è un uomo tremendamente affascinante…
La trama ruota intorno alla protesta sindacale dei dipendenti di un grande magazzino. Il nuovo direttore, David Martin, ha posto condizioni molto severe e minaccia prossimi tagli al personale. Di fronte a questi pericoli, gli impiegati chiedono di avere una propria rappresentanza sindacale che possa tutelare i loro interessi. Martin ha tutto l’interesse affinché questa protesta fallisca e ponga divisioni tra gli impiegati.
La pasionaria del gruppo è Margo Conroy, responsabile del settore decorazioni. È lei a rappresentare presso le sfere alte questa battaglia. Sembra, quindi, oltremodo strategico il fatto che, improvvisamente, David la noti e inizi a corteggiarla. Per questo lei stessa all’inizio è molto diffidente ma Martin sembra così dolce e, soprattutto, agguerrito nel volerla conquistare che, alla fine, lei deve cedere!
La sua relazione viene presa come un tradimento da quasi tutti i suoi colleghi di lavoro. Lei stessa viene lacerata da mille dubbi e, soprattutto, resta folgorata quando capisce di essere stata manovrata…
Storia abbastanza ben sviluppata, trama con buone potenzialità. Lettura sufficiente!(2 CUORI)

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • RSS

0 commenti:

Posta un commento