Powered by Blogger.
RSS

PATRICIA CABOT: L'immagine del mio cuore

SI SONO AMATI E SEPARATI. ORA TOCCA A LUI RICONQUISTARLA
Jeremy duca di Rawlings torna dopo anni di assenza nella tenuta di famiglia dello Yorkshire. Qui ritrova Maggie Herbert, sua amica d’infanzia, e tra i due giovani sboccia l’amore. ma un’incomprensione li separa: Jerry si arruola e Maggie va all’estero per coltivare la sua grande passione, la pittura. Per riconquistare l’amore della fanciulla, Jerry dovrà rischiare tutto, anche la propria vita…
Jeremy e Margaret sono cresciuti insieme, hanno passato l’infanzia a combinare guai e a farsi dispetti. Ma quando Jeremy torna a casa dopo una lunga assenza trova la vecchia compagna di giochi trasformata in una ragazza bella, voluttuosa, provocante… E lui non riesce a resisterle dal metterle addosso le mani. L’attrazione tra i due è subito potente, ma le rispettive famiglie non credono a quest’unione quindi allontanano i due ragazzi: Jeremy si arruola nell’esercito e parte per l’India, mentre Margaret va a Parigi a studiare pittura.
Cinque anni dopo, dopo aver appreso del fidanzamento di Margaret, Jeremy torna a Londra per impedire questa unione e trova la ragazza impegnata nella sua promettente carriera di pittrice. Il fine di Jeremy è quello di sedurre la ragazza e obbligarla al matrimonio. L’opera di seduzione gli riesce abbastanza facilmente, non altrettanto quella di portarla all’altare perché Margaret è troppo legata alla sua indipendenza e soprattutto si sente inadatta a diventare duchessa.
Indubbiamente questo romanzo è ben scritto e l’autrice è molto brava nel versante ironico e divertente, ogni scena sembra una gag, veramente spassosa. Ogni tanto risulta veramente piacevole non indulgere nel dramma, nel dolore e questi due protagonisti non lo fanno mai.
Margaret è una donna pragmatica, sicura di volersi impegnare soprattutto per la propria carriera. Non nasconde di avere qualche insicurezza come quel senso di inadeguatezza al ruolo di duchessa e quel volere continuamente che Jeremy le dimostri il suo amore. Allo tesso tempo, quando capisce di stare per perdere l’unico uomo della sua vita, si muove con risolutezza per averlo.
Jeremy è un uomo forte, capace di affrontare la malattia che lo ha debilitato (anche se questo non intacca certe sue capacità di ripresa e di resistenza…), che ha avuto modo di dimostrare le proprie capacità nell’esercito. Affronta tutto con risolutezza ma anche con grande ironia. A suo merito, la consapevolezza di raggiungere il suo principale obiettivo che è Margaret e di non lasciarsi intimidire o scoraggiare mai dai suoi rifiuti.
Il livello di sensualità di questo libro è molto alto, in uno scintillante e variegato gioco di colori e scintille creati dai due amanti (3 CUORI)

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • RSS

0 commenti:

Posta un commento