Powered by Blogger.
RSS

DIANA PALMER: Tra orgoglio e passione

Diana Palmer, Tra orgoglio e passione
Negli otto anni trascorsi da quando Tate Winthrop l’ha salvata dalle morbose attenzioni del patrigno diventando per lei una specie di angelo custode, l’infatuazione da adolescente di Cecily per lui si è trasformata in vero, grande amore. Ma è un amore senza speranza, poiche Tate, fiero del proprio sangue Sioux, se dovesse sposarsi, sceglierebbe una donna della sua stessa razza. Poi, un giorno, Cecily viene a conoscenza di un segreto in grado di far crollare la determinazione di Tate a resistere all’attrazione che prova per lei… Ma in grado anche di distruggere tutte le certezze su cui ha basato la propria esistenza. E Cecily ha giurato di mantenere quel segreto.
In qualche modo questo titolo mi ricordava ORGOGLIO E PREGIUDIZIO (non volendo essere blasfema!), anche perché i due protagonisti, in effetti, non fanno altro che complicare il loro rapporto a causa dell’orgoglio, come facevano Elizabeth e Darcy. L’altro elemento del titolo, la passione, è altrettanto importante e risulta ricorrente negli ultimi lavori della Palmer pubblicati in Italia.
Già un po’ di tempo fa avevo letto PASSIONE PROIBITA della Palmer e sul mio scaffale è già pronto da leggere PASSIONE BRUCIANTE. Diversi sono i punti di contatto tra questi libri: in alcuni i protagonisti maschili sono agenti segreti di origini indioamericane, ma soprattutto in tutti c’è l’elemento di una gravidanza nascosta, di un figlio segreto.
Tate Winthrop ha salvato la 17enne Cecily dagli abusi del patrigno e poi l’ha mantenuta agli studi, ma quando lei lo viene a sapere si infuria e abbandona l’università. Cecily ha da sempre amato Tate ma questi l’ha sempre respinta, sia per un senso di responsabilità verso la ragazza, che perché non vuole sposarsi con una ragazza bianca compromettendo la purezza della sua razza Lakota. Ma l’attrazione tra i due è comunque fortissima e irrefrenabile…
Quando Tate, però, viene a sapere che in realtà lui stesso è di sangue misto perché suo padre è il tanto odiato Senatore Matt Golden e che tutti lo sapevano, inclusa Cecily, e glielo hanno tenuto nascosto, si infuria ancora di più. Cecily, disperata per l’aperta ostilità di Tate, decide di allontanarsi e di non rivelargli l’ultimo segreto che racchiude…
A questa storia di passione bruciante e di orgoglio si aggiunge una trama spionistica relativa ai tentativi di una associazione criminosa di gestire la costruzione di un casinò nella riserva indiana. Comunque, naturalmente, tutto finirà nel migliore dei modi!
Il tocco particolare della Palmer è quello di raccontare la storia soprattutto attraverso dialoghi molto ben riusciti in cui è sempre presente quella punta ironica e sarcastica che caratterizza i suoi personaggi (3 cuori)

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • RSS

0 commenti:

Posta un commento