Powered by Blogger.
RSS

SUSAN ANDERSEN: Seduzione corpo a corpo

Carly sa come sedurre. Un’arte difficile, quella della seduzione, ma c’è chi, come lei, possiede l’innata capacità di far cadere un uomo ai propri piedi con una sola occhiata. E lei fa ben più di quello. Carly balla. Ogni sera. Su un palco. E gli uomini impazziscono, quando vedono il suo corpo sinuoso, coperto di lustrini, abbagliato da luci stroboscopiche. Tutti gli uomini, tranne Wolf, suo collega e vicino, che la considera solo una scocciatura. Un giorno, però, lui bussa a casa sua. Appena la porta si apre, quello che si presenta davanti a Wolf è straordinario. Carly ha i capelli umidi e l’acqua le sta gocciolando su una canotta bianca, rendendola quasi trasparente. Wolf pensa che non ha mai visto un seno così spettacolare. E poi, quelle gambe lunghissime… le immagina attorcigliate ai propri fianchi, e la sua mente non riesce e smettere di vagare intorno a pensieri piccanti. Ma quando accidentalmente sfiora la pelle di Carly, una scossa di passione lo travolge e lui capisce di essere completamente perduto.
Una storia intensa e coinvolgente, dalle pagine roventi. I personaggi sono tratteggiati con maestria e la presenza di numerose figure secondarie ne fa un romanzo corale che non vorremmo finisse mai.
Il primo aggettivo che si può accostare a questo libro è divertente. Le situazioni per potersi fare due risate non mancano, tra il bel gruppo di personaggi che vi sono raccolti.
Ambientazione. Las Vegas, la città del peccato con tutte le sue sale da gioco e i locali dai molteplici divertimenti. Questo scenario segna l’incontro tra due persone che non potrebbero essere più diverse: la spumeggiante ballerina Carly Jacobsen e il teutonico, freddo e razionale addetto alla sicurezza Wolfgang Jones. Lavorano nello stesso posto e sono assai differenti: l’una è disordinata, amante degli animali che alleva in gran quantità nel suo appartamento, non programma nulla e affronta con un sorriso qualsiasi imprevisto; l’altro vive in un ordinatissimo e lindo appartamento confinante con quello di Carly, pianifica tutta la sua esistenza e ha una necessità assoluta di quella stabilità che gli è mancata nell’infanzia. Apparentemente i due non avrebbero nulla in comune, ma ad un certo punto scatta una strana alchimia che li costringe inesorabilmente vicini.
I due personaggi principali sono circondati da una serie di personaggi secondari che danno un ulteriore tocco di vita, ma anche movimentano la vicenda centrale. Fortissima la scena in cui tutti gli amici di Carly, preoccupati che Wolf possa ferire i suoi sentimenti, rivolgono minacce non tanto velate all’uomo in questione.
Sicuramente non è una lettura eccezionale né indimenticabile, ma la si può segnalare come una lettura adatta alla spiaggia o, comunque, al relax delle vacanze (3 CUORI)

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • RSS

0 commenti:

Posta un commento