Powered by Blogger.
RSS

MARGO MAGUIRE: Scandalo a corte

TITOLO: Scandalo a corte
AUTRICE: Margo Maguire
TITOLO ORIGINALE: Saxon Lady
USCITA ITALIANA: GRS 590 giugno 2007
GIUDIZIO PERSONALE:Image Hosted by ImageShack.usImage Hosted by ImageShack.usImage Hosted by ImageShack.usImage Hosted by ImageShack.usImage Hosted by ImageShack.us
Inghilterra, 1068
Due anni dopo l’invasione di Guglielmo il Conquistatore, i Sassoni continuano a opporre una tenace quanto disperata resistenza ai Vichinghi invasori. Ultimo a cadere in ordine di tempo, dopo un lungo assedio, è il castello di Ingelwald, vanamente difeso, dopo la morte del padre, dalla giovanissima Lady Aelia. La straordinaria forza d’animo della fanciulla suscita immediatamente un profondo rispetto nel vincitore, il temibile cavaliere normanno Mathieu FitzAutier, che anziché giustiziarla decide di consegnarla al suo sovrano. Durante il pericoloso viaggio verso Londra, però, Mathieu finisce per innamorarsi dell’intrepida fanciulla pur sapendo che per loro non esiste futuro. A meno che, s’intende, Guglielmo non gli conceda il permesso di sposare una nobildonna sassone. Ma come convincerla a dare il suo consenso alle nozze?
Non sarà una trama particolarmente originale, avrò letto decine di romanzi ambientati al tempo della conquista normanna dell’Inghilterra ma questo, come molti altri, mi è piaciuto tantissimo, l’ho letteralmente divorato.
Mathieu FitzAutierè il figlio illegittimo di un nobile normanno e ha sfruttato la guerra di conquista per ritagliarsi delle terre, ottenere un titolo e rispettabilità nella corte di Guglielmo. Il suo compito è quello di conquistare il castello di Ingelwald in Northumberland, sconfiggendo il proprietario sassone. L’impresa, per un così valoroso cavaliere, è più semplice del previsto: il signore del castello, Wallis, è morto, così come il suo erede, gli altri due figli, Lady Aelia e Osric, cadono suoi prigionieri nel tentativo di ucciderlo, tentativo un po’ goffo in verità. La presa di possesso del castello è abbastanza semplice, dopo essersi sistemato e aver ottenuto un giuramento di fedeltà da parte dei Sassoni prende con sé Lady Aelia e Osric per condurli a Londra, secondo la volontà del re.
Lady Aeliaè una giovane donna tenace che ha cercato di difendere con le unghie e con i denti il proprio castello, senza riuscirci, si ritrova nelle mani del cavaliere normanno, cerca in ogni modo di sfuggirgli ma l’altro sembra più astuto di lei. Fin dal loro primo sguardo, però, insieme all’odio li ha uniti anche qualche altra emozione, anche se per il momento Aelia non osa analizzarla.
Durante il viaggio verso Londra i due vivranno insieme una serie di avventure che li avvicinerà e le loro schermaglie iniziali si trasformeranno in un sentimento potente che supererà la rivalità iniziale.
Adoro queste storie in cui i protagonisti all’inizio litigano continuamente e aspramente per poi innamorarsi altrettanto intensamente. Mathieu è un uomo molto ambizioso che, dopo terre e titoli, vuole conquistarsi una degna e nobile moglie normanna. Per questo cerca di contrastare in ogni modo il sentimento che Aelia gli suscita. Dall’altra parte, Aelia vede il suo amore per Mathieu un tradimento nei confronti del suo popolo, ma allo stesso tempo la dolcezza e la generosità del cavaliere la conquistano totalmente.
È un libro dolce, appassionato, avventuroso e commovente; la trama non è particolarmente originale ma è molto ben sviluppata e ti cattura totalmente. Consigliatissimo!

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • RSS

0 commenti:

Posta un commento