Powered by Blogger.
RSS

ELIZABETH THORNTON: Trappola di nozze

UNA MASCHERA INGANNEVOLE LO HA STREGATO, UN CUORE PURO LO CONQUISTERA’
Passata Waterloo, Ellie Brans-Hill si reca a Parigi come dama di compagnia. Qui ritrova Jack Rigg: sono quindici anni che non si vedono e il giovane solare dei suoi ricordi è diventato il cinico e affascinante conte di Raleigh. Jack non la riconosce, ma non può dimenticare l’incontro con una misteriosa lady Aurora… Accusata di essere una ladra, Ellie ha un solo alibi: Jack. Gli eventi precipitano e la vita della fanciulla è in pericolo, mentre un nuovo sentimento sta nascendo nel cuore del conte.
In poche parole: bello, bello, bello. Da tempo, forse, non mi esprimevo in maniera così netta a favore di un romanzo ma è quello che oggi mi sento di dire su questo Trappola di nozze di Elizabeth Thornton. Autrice di provata esperienza che ama intrecciare il mistero, il giallo alle sue storie d’amore e lo fa con notevole bravura.
Questo libro si apre a Parigi, poco dopo Waterloo, tra balli e ricevimenti ai quali partecipa anche Ellie Hill in qualità di dama di compagnia. In realtà lei è la figlia maggiore di un vicario di nobili origini, costretta a lavorare per mantenere se stessa e il fratello minore, Robbie. È proprio quest’ultimo a impensierirla perché, oltre a essersi fatto cacciare da Oxford viene perseguitato dai suoi creditori. Per procurargli i soldi necessari, lei stessa si traveste da Aurora e va nelle case da gioco. Durante una serata particolarmente movimentata, incontra Jack Rigg conte di Raleigh di cui si era innamorata da ragazzina. Sempre in quella stessa, rocambolesca nottata viene coinvolta in una rissa e accusata di aver rubato una collana e solo l’intervento di Jack la scagiona totalmente.
Ma il mistero si infittisce quando suo fratello Robbie viene collegato all’uccisione di un’attrice ritenuta la sua amante. La povera Ellie viene più volte aggredita, e lo stesso Robbie rischia diverse volte la propria vita. Jack, che sviluppa nei suoi confronti un forte sentimento di protezione, la sposa e inizia ad aiutarla nelle indagini…
La parte del giallo è sviluppata molto bene con situazioni che si ingarbugliano, sono di stimolo al lettore a cercare il bandolo della matassa. Alla fine la soluzione non è per nulla scontata, anche se la motivazione dell’assassino non è molto profonda o ben spiegabile.
A questa nota cupa di suspense si affianca un’efficace vena umoristica, soprattutto nel rapporto tra i due protagonisti che sono entrambi personaggi molto vivi e umani. Ma soprattutto, dalla forte personalità che si scontrano in continuo provocando scintille.
La sensazione che più di altre volte mi ha lasciato questo libro è che ogni pagina, ogni scena sia indispensabile. Nulla è lasciato lì al caso, nulla è superfluo. Anche ogni singola battuta dei personaggi non poteva essere altrimenti. E anche ciò che i personaggi non dicono ma provano viene descritto mirabilmente.
Trappola di notte è DA LEGGERE!(4 CUORI)

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • RSS

0 commenti:

Posta un commento