Powered by Blogger.
RSS

ELIZABETH THORNTON: Alla ricerca di Chloe

Stratford, Inghilterra 1817. Jo, vedova da tre anni, dirige il settimanale locale lasciatole dal marito. Quando la sua amica Chloe scompare, lei si mette subito sulle tracce con l'aiuto dell'affascinante Waldo Bowman, ex spia del governo britannico. Le ricerche mettono in pericolo la sua vita, ma Waldo è sempre presente, pronto a salvarla...e perdutamente innamorato di lei. Jo però è incrollabile: il marito era un uomo così integerrimo e buono che, ne è sicura, nessun altro potrà mai sostituirlo nel suo cuore. Tuttavia le indagini sfateranno ogni certezza, rimettendo in gioco i suoi sentimenti...
In maniera lapidaria. Impressione ricevuta dalla lettura di questo libro: nessuna.Ho letto questo libro in un momento particolare della mia vita, forse ero troppo distratta da altri problemi per poter realmente apprezzare questa storia. sta di fatto che ho impiegato un lasso di tempo per me insolito per finirlo, distraendomi troppo e apprezzando a stento parte della vicenda. C'è anche da dire chge la trama non è molto avvincente, interamente incentrata sulla risoluzione del mistero, dà poco spazio, e piuttosto scadente,  allo sviluppo della relazione tra i protagonisti. I due in questione sono attratti reciprocamente  ma non viene mai spiegato il perchè e il come si siano avvicinati e su che basi instaurino la loro rtelazione. tutto sembra abbastanza innaturale e forzato.

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • RSS

0 commenti:

Posta un commento