Powered by Blogger.
RSS

DEBBIA MACOMBER: Le età dell'amore

Benvenuti a Cedar Cove, un luogo adorabile. Qualcuno a volte lo lascia, ma nessuno riesce a dimenticarlo.
Qui vive l’energica Olivia Lockhart, la sua stravagante famiglia e i suoi numerosi amici. Olivia è un giudice e ha appena deciso di negare il divorzio a Cecilia e Ian Randall, perché non hanno fatto tutti gli sforzi necessari per salvare il loro matrimonio. Immaginate le reazioni! E poi c’è sua figlia, Justine, con cui ha un rapporto difficile; l’altro figlio, James; la madre, Charlotte. E poi c’è la sua migliore amica, Grace. Ognuno ha una storia e nasconde i piccoli segreti.
Avevo iniziato a leggere questo libro con un po’ di incertezza perché la trama indicata nella quarta di copertina non mi convinceva del tutto. Sai, quando la storia che tu t’aspetteresti d’amore sembra iniziare con un divorzio…
Comunque, per fortuna, l’idea iniziale è stata ampiamente spazzata via dal piacere provato nel leggere e nell’entrare per la prima volta in questa piccola, movimentata cittadina che è Cedar Cove. Ho un solo dubbio, ma chi sono i veri protagonisti della storia? Perché in realtà racconta una serie vicende che ha per protagonisti vari abitanti di Cedar Cove i quali stanno affrontando più o meno contemporaneamente problemi che sconvolgono la loro vita. Essendo una serie composta da molti libri, so per certo che compariranno in tutti. Il giudice Olivia Lokhart, con la sua famiglia composta dall’anziana madre, Charlotte, l’ex marito, Stan, i figli, Justine e James con le loro famiglie, il nuovo fidanzato Jack Griffin, l’amica Grace con le figlie Maryellen e Kelly. Non so se sto dimenticando qualcuno.
A questo insieme di figure costanti si alternano personaggi diversi con vari problemi che toccano più o meno la vita del giudice Lockhart. In questo caso si trattava dalla coppia Cecilia e Ian Randall che si presentano in tribunale quando in realtà si vede bene che si amano ancora. Per questo motivo Olivia non concede loro di divorziare e anche se lì per lì la cosa irrita considerevolmente i due, dopo molte difficoltà capiscono di amarsi ancora e di avere bisogno di continuare a vivere insieme. In realtà i due si erano sposati affrettatamente perché lei era incinta ma il loro amore era comunque forte anche se non era riuscita a resistere al dolore per la perdita della bambina appena nata. Cecilia si chiude in se stessa e non capisce quanto anche il marito stia soffrendo e abbia subito lo stesso doloroso distacco.
La mia storia d’amore preferita al momento è quella di Justine, la figlia di Olivia. Lei aveva un fratello gemello che, però, è morto da bambino. Questo episodio ha segnato la vita di tutta la famiglia: i genitori hanno divorziato, il padre si è risposato con una donna che aveva saputo sostenerlo in questo momento di difficoltà, la madre si è chiusa nel suo dolore. Cresciuta, ha sviluppato un senso di difesa dal dolore che la porta a scegliere uomini di cui sa di non potersi innamorare perché non vuole soffrire. Al momento sta con un uomo molto più anziano di lei. Quando incontra un suo vecchio compagno di scuola, un uomo tutto d’un pezzo, bello, serio, per lei fortemente destabilizzante, le crollano tutte le certezze. Avrà il coraggio di rischiare? Ma la passione è troppo travolgente…
Non mi ritrovavo da un po’ a parlare di un libro con tale entusiasmo ma devo ammettere che sono veramente sorpresa e incantata. Mi trovo sola a rimpiangere il fatto che probabilmente non ho comprato tutti i libri della serie che sono stati pubblicati fino ad ora (3 CUORI)

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • RSS

0 commenti:

Posta un commento