Powered by Blogger.
RSS

PATRICIA RICE: Magico momento

Alla morte del padre e del fratello in un misterioso incidente, il giovane Harry diventa duca di Sommersville, ereditando il castello di famiglia e molti debiti. L’unica via d’uscita è sposare l’amica Christina che, oltre a una ricca dote, ha un dono: legge l’aura delle persone. Il castello è popolato di fantasmi che sembrano chiedere l’aiuto della novella sposa. Quale mistero si nasconde tra le spesse mura dell’antica dimora? Christina cerca la complicità di Harry, ma egli, addolorato e pieno di preoccupazioni, dovrà imparare a fidarsi di lei prima di aprire il cuore all’amore…
Ormai conosco abbastanza bene le donne della famiglia Malcolm: dopo Leila e Felicity arriva il grande amore anche per Christina!
Le Malcolm hanno degli strani poteri, ognuna diverso dall’altro: Christina legge le aure delle persone e vede i fantasmi. È da tempo fidanzata con l’amico Harry ma non ha mai pensato realmente di doverlo sposare. Ma quando Harry si ritrova duca di Sommersville, dopo la morte del padre e del fratello, e padrone di una proprietà in forte perdita, deve assolutamente sposare Christina per la sua dote.
Nonostante una perplessità iniziale, Christina non oppone un vero e proprio diniego alla richiesta dell’amico anche se pretende un vero corteggiamento prima di consumare il matrimonio. Quando arrivano nella casa di Harry, Christina si accorge, con sua grande eccitazione, che l’enorme e bizzarra dimora è infestata dai fantasmi che sembrano proteggerla da strani incidenti che la prendono di mira.
In questa grande avventura paranormale non è che ci sia gran spazio al rapporto tra i due protagonisti: sono amici da sempre, fidanzati da lungo tempo, ora marito e moglie; c’è fra di loro dell’attrazione ma nulla di particolarmente elettrizzante. La maggior parte delle loro energie sono dedicate a risolvere il mistero che circonda l’abitazione la morte del padre e del fratello di Harry e lo strano caso delle ricchezze di famiglia volatilizzatisi. Non che il mistero sia così fitto, visto che sono riuscita a risolverlo io stessa abbastanza facilmente!
Probabilmente il testo è fortemente limitato dal numero di tagli che devono essere stati fatti, ma nella sostanza posso dire che questo libro non mi ha particolarmente entusiasmato, e questo mi dispiace visto che i precedenti capitoli della saga delle Malcolm erano stati decisamente più piacevoli, emozionanti.
Soprattutto i due protagonisti non sono convincenti, per la maggior parte della storia non sembrano marito e moglie. Le loro interazioni sono veramente poche perché sono più concentrati a fare le loro indagini che a stare insieme!
Non iniziate a leggere la Rice da questo libro!

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • RSS

0 commenti:

Posta un commento