Powered by Blogger.
RSS

KATHLEEN E WOODIWISS: Per sempre

TITOLO: Per sempre
AUTRICE: Kathleen E. Woodiwiss
TITOLO ORIGINALE: Everlasting
USCITA ITALIANA: RCS libri, 2008
GIUDIZIO PERSONALE: 1/5
Nell'Inghilterra del XII secolo non c'è gentiluomo scapolo che non aspiri alla mano di Abrielle di Harrington, una giovane dalla bellezza pura e sfolgorante, nota per l'arguta intelligenza e i nobili natali. Ma i numerosi pretendenti svaniscono come neve al sole quando a Vachel de Gerard, il suo amato patrigno tornato dalle Crociate, vengono negati il titolo nobilare e i possedimenti promessi. Adesso Abrielle e i suoi cari sono ridotti in rovina, e c'è solo un modo per riportare la famiglia agli onori che le spettano: accettare il matrimonio con Desmond de Marlé, un bieco individuo che vuole farla sua dopo avere, si dice, ucciso le prime due mogli. Con la morte nel cuore, la giovane si appresta a sacrificare la propria virtù a un furfante che teme e detesta. Al banchetto di nozze la novella sposa rivede l'avvenente Raven Seabern, emissario del re di Scozia, che tempo prima l'aveva salvata da un tentativo di stupro. Fin dal momento in cui i loro occhi si incontrano l'attrazione fra i due è irresistibile ma il destino è loro avverso perché ormai Abrielle è legata per sempre a un mostro... che ben presto però paga ale sue tante malefatte con la vita. Abrielle, vedova e ricca, ora è l'ambita preda di tanti, nobili o meno, che anelano a impossessarsi dei suoi beni. E Raven è sempre al suo fianco, pronto a intervenire in sua difesa. Fino a sposarla per salvarla dalla vendetta dei famigliari di de Marlé. Per amore o convenienza? Nonostante il sentimento travolgente che prova, la giovane, sospettosa e impaurita, ancora non si fida completamente di lui e non gli si concede. Altre terribili prove attendono i due sposi prima che possano confessarsi reciproco amore... Con il suo inimitabile stile sensuale e coinvolgente Kathleen E. Woodiwiss ci regala un'ultima storia d'amore travolgente, di passione violenta, di desiderio contrastato fatto di sguardi e di parole, di rabbia e sorrisi. Un racconto destinato a rimanere per sempre nel cuore e nella memoria delle sue lettrici.
Più che un romanzo della Woodiwiss questo libro sembra un abbozzo, una scaletta di un romanzo di questa autrice. Io, in passato ho amato davvero tanto i libri di questa autrice, sono stati coloro che mi hanno introdotto nel mondo del romance e ho molto apprezzato l'accuratezza della ricostruzione e l'attenzione per l'intreccio. Questo è stato l'ultimo romanzo scritto dalla Woodiwiss e, probabilmente, non ha fatto in tempo a completarlo. Risultato: non vi si riconosce nulle di quelle che erano le caratteristiche dell'autrice.
La trama è piuttosto confusa, solo abbozzata, con dei salti, a volte troppo profondi e poco motivati. Altre volte le scene avrebbero avuto bisogno di essere maggiormente motivate o addirittura mi sono sembrate ridondanti.
I personaggi, soprattutto quelli principali, non sono abbastanza sviluppati: Abrielle dovrebbe essere il classico personaggio femminile forte, deciso e risoluto, pronta anche al sacrificio. Tutte queste caratteristiche si intuiscono soltanto perché Abrielle più che altro sembra trascinata dagli eventi, non in grado di prendere nelle mani il proprio destino. E aggiungo, inoltre, che a un certo punto di interstardisce nel manifestare avversione nei confronti di Raven, non si capisce per quale motivo.
Raven Seabern non ha nulla degli indimenticabili protagonisti maschili della Woodiwiss. Non è per nulla alfa, ma non saprei neanche come descriverlo. È un buon guerriero, c'è quando la protagonista ha bisogno di lui, ma non si segnala per nessun motivo in particolare. È davvero un personaggio solo abbozzato e poco rilevante.
È davvero un peccato avere lasciato l'ultimo ricordo di questa autrice con questo libro, capisco la necessità di sfruttare fino alla fine il suo buon nome, ma io avrei evitato perché davvero manca il tocco dell'autrice.

Certo, dobbiamo comunque ringraziare la Woodiwiss per avere introdotto molte di noi nel magico mondo del romance!

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • RSS

3 commenti:

Tiziana ha detto...

Concordo, io ho addirittura il sospetto che questo romanzo sia stato scritto solo in minima parte dalla Woodiwidss che poi è morta e gli eredi poi hanno affidato la scrittura del romanzo a qualcun'altro...non si speigherebbe altrimenti perchè sembra porprio il romanzo di un'altra autrice!

Aghi ha detto...

è probabilissimo, peccato che ci abbiano lasciato questo brutto ricordo di lei...

Aghi ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.

Posta un commento