Powered by Blogger.
RSS

CANDICE HERN: Ancora un'avventura

TITOLO : Ancora un'avventura
AUTRICE: Candice Hern
TITOLO ORIGINALE: Just One of those Flings
USCITA ITALIANA: I Romanzi 815, giugno 2008
GIUDIZIO PERSONALE: 4/5
DA UNA PASSIONE DIETRO LA MASCHERA A UN AMORE ALLA LUCE DEL SOLE
Galeotto è un ballo in maschera: nei panni di Diana cacciatrice, lady Beatrice Somerfield ritrova i piaceri dimenticati dopo la morte del marito. La preda? Gabriel Loughton, affascinante e misterioso marchese di Thayne. Dopo otto anni trascorsi in India, è lui l'uomo che tutte le debuttanti d'Inghilterra vorrebbero come marito.
Secondo appuntamento con la serie delle Vedove Allegre di candice Hern, una serie che, se per un attimo ci dimentichiamo che ci dovremmo trovare nell'Ottocento, potrebbe risultare piacevole. Come abbiamo imparato dal precedente romanzo, le quattro signore grandi amiche, tutte vedove, si sono ripromesse di trovare un amante e di confidare reciprocamente le avventure vissute.
Beatrice Campion Contessa Somerfield sta facendo da chaperon alla nipote Emilu e, in occasione di una festa in maschera, vive un appassionato incontro di passione con uno sconosciuto. Già questa per lei sarebbe una straordinaria avventura che si arricchisce di particolari quando scopre che il suo misterioso amante sia Gabriel Loughton marchese di Thayne, tornato in città alla ricerca di una moglie. Inizia per i due una storia di inseguimenti, fughe e incontri straordinariamente appassionati...
Di questo libro NON mi è piaciuto:
  • Non mi è piaciuto il concetto di fondo, e credo di averlo già scritto nella recensione al primo libro della serie, e lo trovo anche poco credibile, il fatto che quattro donne dell'Ottocento si mettano insieme e decidano di prendersi degli amanti e che si scambino informazioni sui loro uomini e le attività amatorie. È qualcosa che trovo di dubbio gusto in generale, ma che in quel contesto storico risulta del tutto incredibile.
Di questo libro mi è piaciuto:
  • Mi piace l'eroe, Gabriel, perchè, tutto sommato, è un protagonista “normale”: non ha particolari traumi nel suo passato, non ha un caratteraccio, non è dispotico, non è un libertino. Non ha tutte quelle prerogative che siamo abituati a rintracciare nei nostri eroi, ma nonostante ciò quest'uomo affascina per la sua aria scanzonata, per la sua sensualità. Nello stesso tempo risulta molto tenero, già solo per il fatto che si innamori di una donna più grande di lui e non se ne senta in imbarazzo e che poi sia il primo a cedere e a rivelare i suoi sentimenti a Beatrice. Insomma da un certo punto della storia appare evidente che lui è il più debole della coppia e questo induce la tenerezza della lettrice. Si avverte la solidarietà per lui quando viene maltrattato dalla sua compagna.
  • Mi è piaciuta, naturalmente, anche Beatrice. È una donna matura, una donna di mondo. Ha alle spalle un matrimonio forse un po' noioso ma non terribile, diversamente da come di solito avviene nei romanzi. È autonoma e indipendente. Va benissimo che senta l'esigenza di avere un compagno, altrettanto credibile che voglia continuare ad essere libera e indipendente. Per fortuna, capisce anche di non poter rinunciare a un grande amore, come quello che condivide con Gabriel. È un personaggio perfettamente credibile e privo di eccessi e di assurdità.
  • È un personaggio assolutamente secondario, ma attraverso poche pennellate l'autrice è stata in grado di renderla abbastanza credibile, ma soprattutto molto ma molto simpatica al lettore. Si tratta della figlia minore di Beatrice, Charlotte, una bambina di spirito, molto simpatica che sarebbe molto carino ritrovare in una sua storia perché già promette di diventare una donna di carattere, ancora di più della amdre.
  • Mi è piaciuto molto lo stile dell'autrice, la sua capacità di costruire in maniera veritiera tutti i suoi personaggi, dai principali ai secondari e di renderli credibili e originali, ognuno a suo modo.
Se riusciamo a superare l'incredulità per certe situazioni, questo è un libro molto carino.

SERIE VEDOVE ALLEGRE

  • L'EMOZIONE DI UNA NOTTE
  • ANCORA UN'AVVENTURA
  • LADY BE BAD
  • FROM THIS MOMENT

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • RSS

0 commenti:

Posta un commento