Powered by Blogger.
RSS

LUIS SEPULVEDA: Storia di un gatto e del topo che diventò suo amico


A Monaco, Max è cresciuto insieme al suo gatto Mix, con cui ha un legame molto profondo. Raggiunta l'indipendenza dai genitori, Max va a vivere da solo portandosi dietro l'amato gatto. Il suo lavoro, purtroppo, lo porta spesso fuori casa e Mix, che sta invecchiando e perdendo la vista, è costretto a passare lunghe ore in solitudine. Ma un giorno sente provenire un rumore dalla dispensa e intuisce che deve esserci un topo... Un'altra grande storia di amicizia nella differenza, che divertirà e commuoverà più generatori di lettori, perchè questa è la magia di Luis Sepulveda.
Mi sono accorta di non aver mai letto nulla di Luis Sepulveda e ho voluto colmare questa lacuna. Saputo che aveva pubblicato, dopo La Gabianella e il Gatto, un'altra fiaba per bambini, e non solo, mi sono incuriosita.
La storia è breve, esile, come si addice alle fiabe ma molto significativa. Si parla di un gatto, Mix, da sempre amico di Max che segue per tutta la vita fino a Monaco. Diventato vecchio, Mix inizia a perdere la vista e Max si prende sempre cura di lui. Finchè Max conosce e diventa amico di un topino messicano e con lui, che gli farà da vista, inizierà a rivivere e ad affrontare nuove avventure, sui tetti delle case.
Splendida parabola sul tema dell'amicizia eterna e che dà sostegno anche nelle difficoltà. Allo stesso modo, un altro tema importante di questo libro è l'accettazione della diversità, gatto e topo da sempre nemici, che, al contrario, diventa una forza. Infatti, il topo darà la vista al gatto e questi darà al primo la forza e l'agilità e la libertà.
Davvero da leggere per adulti e bambini.

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • RSS

1 commenti:

Tiziana ha detto...

Quando mia sorella era piccola le avevo regalato proprio STORIA DI UNA GABBIANELLA....,eral'anno in cui èstato relizzato anche il film.
poi l'ho eltto anche io e mi era piaciuto.
Quest'anno questo libro era una delle opzioni per il regalo di Ntale della suddetta sorella, dato che avevo deciso di regalarle qualcosa riguardante i gatti(che lei ama molto).
Ho scelto un altrolibro ma ho segnato questo nella mia ista da leggere...

Posta un commento