Powered by Blogger.
RSS

SAMANTHA SAXON: Lady del mistero


TITOLO: Lady del mistero
AUTRICE: Samantha Saxon
TITOLO ORIGINALE: The Lady Lies
USCITA ITALIANA: I Romanzi 798, gennaio 2008
TRA LEALTA' E PASSIONE, IL POTERE TRAVOLGENTE DELL'AMORE
Lord Aidan, conte di Wessex, durante la battaglia di Albuera viene fatto prigioniero dai francesi. Inaspettatamente, una donna bellissima e misteriosa lo fa fuggire. Non senza che lei e Aidan si scambino un bacio infuocato. Quando lo stesso angelo biondo riappare in Inghilterra con il nome di lady Celeste Rivenhall, Aidan è convinto che sia una spia dei francesi ed è deciso a smascherarne il gioco. Rischiando la vita, finiranno in un doppio vortice: dagli intrighi di palazzo alla passione travolgente.
Straordinaria sorpresa questo libro, di cui non mi ricordavo di aver letto nulla di particolare, ma mi ha davvero appassionata, nonostante sia una storia di spie che di solito non mi catturano particolarmente.
La storia inizia in Spagna sul campo di battaglia di Albuera. Il protagonista, Aidan Duhearst Conte di Wessex, è stato fatto prigioniero dai francesi, si aspetta una condanna a morte. Viene consegnato nelle mani di una donna affascinante che intende condurla da Napoleone, ma durante il viaggio riesce a scappare, non prima di aver scambiato con lei un appassionato bacio. Alcuni mesi dopo, Aidan si ritrova di fronte la stessa donna, che si fa chiamare lady Celeste Rivenhall ed è ora ben inserita nel ton londinese. Aidan teme immediatamente che lei, che è anglo-francese, stia facendo la spia per conto di Napoleone. Nonostante cerchi di denunciarla, nessuno tra le alte sfere sembra dargli credito. Le cose si complicano perchè Celeste è sorprendentemente sfuggente e scaltra, e tra di loro si scatena una fortissima attrazione. Aidan viene ancora più sorpreso dallo scoprire che Celeste non è stata affatto l'amante di Napoleone. Alla fine scopre che Celeste non è altro che una spia inglese che si sta fingendo una spia francese a Londra, ma che ha lo scopo di catturare un traditore inglese che trasmette informazioni alla Francia.
Sicuramente mi sono piaciuti:
  • Celeste è un personaggio molto interessante: è forte e coraggiosa, si è assunta una fortissima responsabilità ed è riuscita ad uscirne indenne. Non altrettanto fortunata sembra con Aidan. Di fronte a lui emergono tutte le sue fragilità e le sue paure: l'amore e la passione che lui le suscita sono per lei estremamente pericolose. Il suo amore è davvero appassionato e dolcissimo, visti i rischi che affronta per lui.
  • Mi è piaciuto anche Aidan: anche lui è un personaggio complesso e sfaccettato. Sembra molto iracondo, forte che sembra a volte spietato con Celeste. Ma poi diventa tenero, anche contro la sua volontà, e irrimediabilmente si conquista il favore della lettrice.
  • Mi sono piaciuti anche tutti i personaggi secondari che, anche attraverso poche pennellate, l'autrice ha saputo rendere in maniera estremamente credibile.
  • La trama spionistica, contrariamente al mio solito, mi ha appassionato tantissimo. Mi è piaciuto l'espediente per cui si vedeva anche il cattivo (terribile!) in azione senza mai rivelare l'identità. Ed è stato veramente difficile identificarlo fino alla fine. E poi c'era anche questo elemento della doppia identità di Celeste, che la lettrice conosce, ma che coinvolge perchè ti dispiace vederla trattare male quando si sa che non è colpevole di nulla.
L'unica cosa che non mi è piaciuta tanto:
  • Tutti quei personaggi di cui ho parlato prima, che sono ben delineati, hanno in alcuni casi una loro storia che io avrei voluto capire meglio. Ad esempio Gilbert e Sarah, la sorella del protagonista e suo marito, fanno spesso riferimento a una loro storia. Ma questo dove è raccontato? Cercando nella bibliografia di questa autrice non ho trovato altro che i tre volumi di questa serie. È possibile che l'abbia dato per scontato e abbia inserite le sole informazioni che sono qui presenti? Oppure la storia tra John Elkin e Lady Juliet Peverill finita male, comunque in questa storia, ha dei precedenti? E c'è un'altra lady (di cui non ricordo il nome) che spero sia protagonista di uno dei volumi della trilogia. Insomma la presenza di storie secondarie un po' date per scontate mi hanno infastidito.
In conclusione, questo libro è bellissimo e, se non l'avete già letto, ve lo consiglio.


SERIE LADY
  • LADY DEL MISTERO
  • THE LADY KILLER
  • THE LADY'S CODE

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • RSS

0 commenti:

Posta un commento