Powered by Blogger.
RSS

HELEN KIRKMAN: Il sogno del guerriero


TITOLO: Il sogno del guerriero
AUTRICE: Helen Kirkman
TITOLO ORIGINALE: Untamed
USCITA ITALIANA: GRS 611, novembre 2007
GIUDIZIO PERSONALE: 3/5
Inghilterra, 876
Da molti anni lady Aurinia si è ritirata a vivere nel castello di Wytch Heath, circondata soltanto dalla brughiera e dagli animali selvatici, per sfuggire a coloro che intendono servirsi di lei e dei suoi poteri magici per i loro loschi fini. Una notte, bussa alla porta del maniero un guerriero di nome Macsen, che la supplica di aiutare il suo giovane compagno, ferito in uno scontro contro gli invasori Vichinghi. Aurinia riconosce immediatamente in Macsen l'uomo dai capelli corvini che turba i suoi sogni da numerose notti, l'uomo di cui si è innamorata prima ancora di incontrarlo, e gli apre le porte del suo castello... e del suo cuore. Ma il fragile legame che li unisce, sottile come una ragnatela eppure forte come l'acciaio, riuscirà a resistere alla furia dell'orda di selvaggi che sta per abbattersi su Wytch Heath?
Quello che va riconosciuto a questa autrice è la capacità di scrivere in maniera molto originale. A partire dall'ambientazione dei suoi romanzi nel periodo caotico, quello che vede l'Inghilterra contesa tra i Sassoni e i Vichinghi, con la partecipazione delle antiche popolazioni britanniche (celtiche). Questo è già il quarto romanzo della serie Guerrieri dello stendardo del Drago relativo a un gruppo di guerrieri fedeli al re Alfredo del Wessex. Il suo protagonista, Macsen, era già apparso nei precedenti libri, di lui sappiamo che è in grado di avere visioni del futuro. Lo incontriamo appena sfuggito al campo di battaglia insieme al giovane Bertred, ferito gravemente. Per farlo curare lo porta al castello di Wytch Heath.
Lì abita Aurinia, una fanciulla cresciuta in quel luogo isolato, figlia illegittima di un nobile Sassone e ritenuta da tutti una strega. È un'esperta guaritrice, ha un potere che le consente di guarire le ferite del giovane e del valoroso guerriero.
Aurinia e Macsen si riconoscono immediatamente perchè entrambi si sono più volte visti in sogno o in visione ed entrambi sanno di essere destinati ad amarsi.
Naturalmente, la loro storia d'amore è ostacolata da più parti: la fama inquietante di lei, il rifiuto del padre di Macsen di accettarla; le difficoltà del momento storico.
Come sempre la Kirkman costruisce un romanzo più sull'esperienza interiore dei personaggi che sull'azione, nonostante ci siano anche varie vicende da seguire, e ci sia un cattivo che trama. I due protagonisti sono entrambi figure molto tormentate da un passato doloroso e dalle implicazioni dei loro poteri. Aurinia si sente inadeguata perchè nella sua vita ha vissuto solo il rifiuto: da parte del padre e di tutti coloro che temono i suoi poteri, per lei non è semplice accettare di poter essere la degna compagna di Macsen. Macsen convive con un pesantissimo senso di colpa e con tutta una serie di malintesi che ha irrimediabilmente incrinato il rapporto con il padre e la sua capacità di affidarsi nelle mani di qualcuno.
Come negli altri libri di questa autrice, trovo che la storia d'amore sia interessante ma l'insistenza sulle riflessioni e i pensieri dei personaggi rende la lettura leggermente pesante e poco avvincente.

SERIE GUERRIERI DELLO STENDARDO DEL DRAGO
  • Lo straniero
  • L’artiglio dell’aquila
  • Il mercenario della Frisia
  • Il sogno del guerriero
  • Il prezzo dell’amore

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • RSS

0 commenti:

Posta un commento