Powered by Blogger.
RSS

SABRINA JEFFRIES: Una notte con il principe

TITOLO: Una notte con il principe
AUTRICE: Sabrina Jeffries
TITOLO ORIGINALE: One Night With a Prince
USCITA ITALIANA: RM 812, maggio 2008
GIUDIZIO PERSONALE: 4/5
CHI AMA I ROMANZI D'AMORE DEVE LEGGERE SABRINA JEFFRIES!” Lisa Kleypas
Vedova del marchese di Haversham, lady Christabel deve assolutamente tornare in possesso di alcune lettere compromettenti finite in mano al malvagio lord Stokely, a sua volta deciso a usarle per ricattare il Principe Reggente. L'annuale torneo di carte che si disputerà nella casa del nobiluomo è per Christabel l'occasione perfetta. A procurarle un invito sarà il conturbante Gavin Byrne, ma soltanto pretendendo da lei qualcosa in cambio...
Questa è la storia del terzo e ultimo figlio illegittimo del Principe Reggente che si è alleato con i fratellastri per potersi imporre all'attenzione della società. Gavin Byrne è il figlio che il Principe si è sempre rifiutato di riconoscere, forse perché è l'unico ad essere nato da madre non nobile. Gavin si è fatto avanti nella vita arricchendosi con un Club di sua proprietà e con la sua abilità nel gioco a carte. E ora l'ambiente da lui frequentato interessa al real genitore che gli manda la Marchesa Christabel Haversham per aiutarla a recuperare un oggetto misterioso che le è stato sottratto. Per poterla aiutare dovrà insegnarle a giocare a carte e portarla con sé come sua amante nel torneo organizzato da lord Stokely. E lì si aprirà un mondo per Christabel.
Di questo romanzo mi è piaciuto:
  • Innanzitutto e soprattutto direi proprio Gavin Byrne e questo mi ha stupito perché dai precedenti libri mi ero prefigurata un personaggio più calmo, più tranquillo degli altri fratelli, sicuramente più di Draker, tanto è vero che avevo pensato che fosse il fratello minore e non il maggiore, com'è. Invece in questo libro Gavin appare come un uomo davvero stimolante e conturbante che stuzzica le fantasie di qualsiasi donna le giri attorno. È un uomo scanzonato, ironico, un vero dongiovanni farabutto. Nello stesso tempo, come sempre in questi casi, è un uomo tormentato dai troppi dolori subiti nel passato. Non solo è sempre stato fieramente e risolutamente ignorato dal padre ma ha avuto un'infanzia difficilissima con la madre, oltre a considerarsi responsabile delle ferite che lei ha subito per proteggerlo. Lui è mosso sempre e soltanto dalla vendetta e deve superare ciò per amore di Christabel.
  • Christabel è una splendida compagna per quest'uomo così affascinante. Pur avendo, come sempre, un passato piuttosto complicato e come sempre mi dà un po' fastidio che le vedove dei romance abbiano avuto sempre dei primi matrimoni troppo infelici. Nonostante tutte le difficoltà del passato continua ad essere forte, decisa, dinamica, anche in questo momento di grande responsabilità per lei. Ho ammirato particolarmente il suo coraggio nell'affrontare ambienti e situazioni per lei del tutto nuove, senza lasciarsi troppo intimidire. Ho ammirato il fatto che riuscisse ad affrontare un coraggio e a tenere testa a quel diavolo d'uomo di Gavin che non fa altro che provocarla. Sa, nonostante la poca esperienza che ha a confronto, come tenergli testa e ridurlo in suo potere.
  • Mi sono letteralmente sbellicata dalle risate nelle scene in cui comparivano tutte le ex amanti di Gavin, sconsolate perché ormai la sua attenzione è rivolta tutta verso Christabel e sconvolte del livello di devozione che lei è riuscita a raggiungere. Mi facevano ridere con i loro commenti maliziosi. E mi divertiva il coraggio e l'impertubabilità che Christabel dimostra nel trovarsele di fronte.
  • Mi piace tutta la trama del gioco delle carte con tutti i temi relativi all'ambiguità al doppiogiochismo che esso comporta. A partire dalla scena del whist malizioso in cui Christabel e Gavin si denudano, per arrivare a tutto il torneo giovato da Stokely. Mi pare che sia la prima volta che il gioco delle carte abbia tutto questo spazio e peso in un romanzo.
Questo libro, come tutta la serie, è stato davvero delizioso da leggere.

SERIE FRATELLANZA REALE

  • TRA LE BRACCIA DI UN PRINCIPE
  • AL PIACERE DEL PRINCIPE
  • UNA NOTTE CON IL PRINCIPE

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • RSS

2 commenti:

mary ha detto...

Questo è il mio preferito, l'ho trovato divertentissimo e interessante daal'inizio alla fine

Aghi ha detto...

è vero, è molto bello ma la storia di Gavin me l'aspettavo diversa

Posta un commento