Powered by Blogger.
RSS

TANYA ANNE CROSBY: Il principe impostore

TITOLO: Il principe impostore
AUTRICE: Tanya Anne Crosby
TITOLO ORIGINALE: The Impostor Prince
USCITA ITALIANA: GRS 604, ottobre 2007
GIUDIZIO PERSONALE: Image Hosted by ImageShack.usImage Hosted by ImageShack.usImage Hosted by ImageShack.us
Inghilterra – Scozia, 1831
Per pagare il riscatto del fratello Ben, Claire Wentworth si è privata di tutti gli oggetti di valore che possiede, eppure è ancora lontana dal soddisfare le richieste dei dei rapitori. Mentre lei si affanna per trovare una soluzione a quella che è davvero una questione di vita o di morte, il bel mondo londinese si appresta a festeggiare il fidanzamento del Principe Merrick di Meridiana. Pur controvoglia, Claire accetta di prendere parte alla festa in onore del futuro re quando apprende dai giornali che in occasione del ballo saranno esposti al pubblico i gioielli della corona. E a quel punto, un piano tanto ardito quanto disperato prende forma nella sua mente: rubare un prezioso anello della collezione per salvare la vita del fratello. Ma quando si presenta al ballo, risoluta a mettere in pratica il suo folle piano, riceve una proposta decisamente più interessante. E a fargliela è nientemeno che il principe in persona!
Classico romance su uno scambio di identità con un tocco alla Disney, vista la somiglianza con quel famoso film delle due sorelline gemelle che si scambiavano di posto.
In questo caso i due gemelli si incontrano per puro caso quando uno dei due ferma la carrozza dell’altro per fare una rapina. In quella circostanza Ian MacEwan si rende conto che la persona fermata, e svenuta in seguito a un colpo, gli è particolarmente somigliante e, dato che la tentata rapina si è svolta in maniera sospetta, decide di sostituirsi a lui e di scoprire chi è e quale legame ha con lui. Arrivato a Londra, scopre che la persona fermata ha una lettera mandata a sua madre e che è Merrick principe di Meridiana. Dal che deduce che si tratta di suo fratello gemello e che lui stesso sarebbe un principe. Mantiene la sua falsa identità per poter avere un confronto con il padre.
Nel frattempo egli incontra in alcune circostanze Claire Wentoworth, una ragazza molto bella ed energica, molto forte e pungente. Lei sta attraversando un brutto momento perché il fratello Ben è stato rapito e le è stato chiesto un forte riscatto. Per cercare di pagarlo sta vendendo tutti i beni di famiglia, ma ancora non basta. Per questo, quando viene invitato a un ballo in cui i gioielli della corona di Meridiana saranno offerti alla promessa sposa del principe, non si fa sfuggire l’occasione, sperando di poterli rubare. Invece Ian la coglie sul fatto e le propone un patto: simulare un fidanzamento per poter essere ricompensata con l’anello. Claire accetta, ma a questo punto inizia la difficile convivenza con il principe. La ragazza si scontra con le tante regole della corte, ma anche con un fidanzato alquanto misterioso. Si dimostra, però, anche dolce e comprensivo quando decide di aiutarla nella ricerca del fratello.
Nel complesso la storia è abbastanza carina, è veloce, brillante, movimentata. Non l’ho trovata eccezionale o memorabile perché i vari personaggi mi sembrano poco approfonditi perché mi pare che l’autrice abbia messo troppa carne al fuoco. Ad esempio, del secondo fratello non si sa nulla di preciso, solo alcuni particolari ma fondamentali riportati dalla madre, ma non si sa come si sia arrivati a quel punto. La stessa storia dei due gemelli è abbozzata solo superficialmente quando doveva essere l’asse portante della storia. L’unico personaggio realmente riuscito, che ci viene presentato nella sua complessità, è quello del padre. Julian, re di Meridiana, colpito e tormentato dalle sue passate colpe. È un romanzo piacevole ma non vi aspettate nulla di memorabile.

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • RSS

0 commenti:

Posta un commento