Powered by Blogger.
RSS

DIANA GABALDON: Cannoni per la libertà

DIANA GABALDON Cannoni per la libertà
Al Fraser's Ridge, nei territori oltreoceano della Corona britannica, la vita è sempre più difficile, nonostante gli sforzi di Claire e James. Claire cerca di riprendersi dalla brutta avventura del rapimento nel corso del quale aveva conosciuto il misterioso indiano Wendigo, un altro viaggiatore nel tempo. Jamie, da parte sua, alla vigilia della rivoluzione americana deve barcamenarsi fra la sua adesione alla causa indipendentista e la sua lealtà verso gli inglesi. Mentre continuano le peripezie dei protagonisti – fra cui addirittura un'accusa di omicidio che porta Claire in prigione e un sospetto di infedeltà coniugale che pesa su James – si svolge la prima battaglia fra i ribelli e lealisti che viene vinta dai primi, ma i coniugi Fraser non riescono a rallegrarsene. Su di loro, infatti, grava un incubo che viene dal futuro: un ritaglio della Wilmington Gazette del 13 febbraio 1776, in cui si annuncia la morte di Jamie e della sua sposa, deceduti il 21 gennaio di quello stesso anno nell'incendio della loro casa...
Ho faticosamente finito anche questo nuovo capitolo della serie Outlander. Devo ammettere che ormai trovo particolarmente stancante portare avanti questi libri perché la storia sta diventando sempre più ripetitiva e stanca. In questo secondo volume vanno a compimento a volte in maniera anche piuttosto arzigogolata e rocambolesca le vicende introdotte nel primo volume. Ancora una volta, al centro della vicenda c'è la preparazione e poi l'inizio della guerra d'indipendenza. I nostri protagonisti, Claire e Jamie, devono definitivamente prendere posizione a favore dei ribelli e, addirittura, partecipano in prima persona ad uno scontro.
Accanto a questa vicenda più ampia si collocano tante piccole vicende riguardanti i tanti abitanti di Fraser's Rodge. Alcune di queste storie sono davvero sorprendenti, se non addirittura scabrose, ed è la prima volta che trovo nella Gabaldon vicende leggermente fuori dal canonico, un po' eccentriche. Che sia un altro indizio di un po' di stanchezza?
Molto particolare gli esiti delle vicende di Roger e Brianna, vera sorpresa del libro, e anche l'attesa di morte che pervade Jamie e Claire, che sanno che la loro casa verrà distrutta da un incendio e che loro lì dovrebbero morire. Naturalmente sopravviveranno, ma questa sarà una svolta nella loro esistenza.
Mi costa davvero molto, vista la mia passata passione, sottolineare quanto abbia faticato a finire questi due libri. Proseguirò nella lettura con gli ultimi due libri della serie, ma mi prenderò una pausa di riflessione.

SERIE OUTLANDER
  • La Straniera
  • L’amuleto d’ambra
  • Il Ritorno
  • Il cerchio di pietre
  • La collina delle fate
  • Tamburi d’autunno
  • Passione oltre il tempo
  • La croce di fuoco
  • Vessilli di guerra
  • Nevi infuocate






  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • RSS

0 commenti:

Posta un commento